Che si gioca?

Sandrino è sempre in testa, ma dietro la classifica si accorcia ulteriormente. La sconfitta dell’Inter in casa con l’Empoli, ha fatto guadagnare un bel -1 a tantissimi giocatori che si mangiano le mani per l’occasione sciupata.

Nella pancia della graduatoria si è creato un bel gruppone grazie alle imprese di giornata di Bomber Siiimo, al secondo +4 consecutivo, di Niccolò e del campione del Mondo. Fanno invece il passo del gambero il Lungo, Salva, Andrea ed il crociato Gialloblù. Con lo scudetto che viaggia ormai verso Napoli, ed una lotta per la salvezza che sembra aver rianimato almeno il Verona, andiamo a vedere la classifica aggiornata dal mitico Meneghino di Paderno Dugnano:

Sandrino il Bressesino 53
Lungo e Il Pappagallone Reale 49
Joe il Pistoiese 47
Carlo il Meneghino di Paderno Dugnano 45
L’Argentino Fiorentino ormai quasi Parigino 44
Niccolò 42
Salva il Molisano, Francesco il Meneghino Junior e Bomber Siiimo 39
Andrea 33
Il Crociato Gialloblù 32
Luchino il diavolo rossonero 16

Ecco le partite scelte per questo weekend:

La gara più scontata: LAZIO – FIORENTINA = 1

Sarà per la partita indegna giocata sabato contro il Torino, sarà per il trionfo delle truppe di Sarri contro i campioni d’Italia del Milan, ma il pronostico mi sembra chiuso. La Lazio gioca al momento il più bel calcio della serie A insieme al Napoli, la Fiorentina il più brutto con la Sampdoria. Nonostante l’assenza del capocannoniere degli ultimi anni Immobile, la compagine di Lotito segna gol a ripetizione mentre i viola non segnano più nemmeno per sbaglio, ed infatti dal mercato di gennaio è arrivato un portiere di 36 anni. Infine la coppia Romagnoli Casale, con Provedel in porta, sembra aver dato buona solidità alla retroguardia biancoazzurra mentre Milenkovic ed Igor, accompagnati da capitan Biraghi, fanno quasi sempre la figura dell’obliteratrice sul tram. Insomma come dovrebbe finire se non con il segno 1 fisso?

La sorpresa della giornata: NAPOLI – ROMA = X (Risultato 1 – 1)

Gioco il pareggio perché mi piace pensare che il campionato italiano non possa essere già finito dopo la prima giornata di ritorno. Ma lo pronostico anche perché Mourinho, tecnico per molti versi antico e superato dal punto di vista del gioco, resta ancora tra i migliori al mondo nel preparare le partite secche. Sono convinto che per tutta la settimana abbia preparato qualcosa di diverso per giocare sull’avversario (anche perché non sa fare altro) e per far arrivare il prima possibile la palla sui piedi dell’unico fuoriclasse che ha in rosa, Dybala. Il Napoli però vola sulle ali dell’entusiasmo ed è a conoscenza che questo potrebbe essere un bel match-point per scavare un solco quasi impossibile da recuperare. Anche Kvaratskhelia, assente nelle ultime settimane, è recuperato e dunque Spalletti potrà contare su tutti i migliori: riuscirà a superare l’esame di maturità? Per me finisce pari, per voi?

A voi per i pronostici!

Che si gioca??

Un altro fine settimana che non regala grandi scossoni alla classifica: in molti abbiamo nuovamente sbagliato la gara sorpresa e dunque Salva il Molisano mantiene la testa senza sudare troppo.

La gara scontata stavolta costa il bonus al Meneghino Junior perché il Real Madrid riesce a perdere il derby minore contro il Rayo Vallecano e dunque fa inciampare il nostro amico. La graduatoria intanto si accorcia visto che sia il Meneghino di Paderno Dugnano che il Diavolo Rossonero azzeccano la sconfitta del mago simpatico Mou ed accorciano sui primi della classe. Voglio infine dare un grande benvenuto ad Andrea che, nello scorso weekend, ha deciso di unirsi a noi con la prima giocata. Chiaramente, come da regolamento, entra con il peggior punteggio ma ha tutto il tempo per rifarsi. Vediamo adesso la classifica aggiornata con la consueta dovizia dal nostro Carlo:

Salva il Molisano 21
Sandrino il Bressesino e Joe il Pistoiese 15
Il Pappagallone Reale e Carlo il Meneghino di Paderno Dugnano 14
Lungo 13
Argentino Fiorentino ormai quasi Parigino e Luchino il diavolo rossonero 10
Francesco il Meneghino Junior 8
Bomber Siiimo 5
Niccolò 4
Il Crociato Gialloblù e Andrea 3

Ed ecco qui le partite che ho scelto per questo turno infrasettimanale:

La gara più scontata: NAPOLI – EMPOLI = 1

Gli amici napoletani faranno tutti gli scongiuri del mondo ma la gara di Bergamo ha confermato ancora una volta due cose. La prima è che il Napoli gioca un gran bel calcio che gli permette anche di fare a meno, a turno, di alcuni dei migliori calciatori come Oshimen prima e Kvara poi. La vittoria contro l’Atalanta ha detto però anche che la fortuna, almeno fino ad oggi, non si è mai voltata dall’altra parte. Ed allora quale migliore occasione della gara interna contro un Empoli piuttosto tranquillo in classifica per allungare la striscia di vittorie? Scongiuri o no, 1 fisso e Napoli sicuro del primato alla sosta.

La sorpresa della giornata: LIPSIA – FRIBURGO = 1 (Risultato 3 – 1)

In un turno di Serie A abbastanza ben delineato e con pochi campionati in Europa che giocano l’infrasettimanale, stavolta decido, credo per la prima volta dalla nascita della rubrica, di volare in Bundesliga per farvi indovinare una partita. Il Friburgo è certamente, insieme all’Union Berlino, la grandissima sorpresa di avvio stagione tanto da occupare la seconda posizione in classifica ad 1 solo punto dalla battistrada Bayern Monaco. Per continuare a tallonare Muller e soci però dovranno avere la meglio del Lipsia che, grazie alla qualità della propria rosa, è tra le candidate alla Champions League. Dal portiere Gulacsi ai difensori Simakan e Diallo, dai centrocampisti Forsberg e Szoboszlai fino agli attaccanti Nkunku e l’ex Milan André Silva, credo che i padroni di casa abbiano tutte le carte per vincere ed avvicinarsi al trio di testa. Vittoria interna e Bayern in fuga!

A voi per i pronostici!

Che si gioca??

E’ stato un fine settimana piuttosto lineare, con Salva il Molisano che rafforza la propria leadership ed adesso ha 5 punti di vantaggio.

L’exploit di giornata è stavolta di una coppia, quella composta da Joe il Pistoiese e da Bomber Siiimo, che azzeccano la vittoria del Liverpool, con il Bomber che finalmente lascia il fondo della classifica. Chi invece è sempre coerente è il Crociato Gialloblu che, dopo aver impallinato l’Ajax, stavolta riesce a sbagliare anche il Valencia: del resto è una persona seria… ed ora a chi toccherà? Ecco dunque la classifica aggiornata con la consueta dovizia dal Meneghino di Paderno Dugnano!

Salva il Molisano 17
Sandrino il Bressesino, Joe il Pistoiese e Lungo 12
Il Pappagallone Reale 10
Francesco il Meneghino Junior 8
Argentino Fiorentino ormai quasi Parigino e Luchino il diavolo rossonero 6
Carlo il Meneghino di Paderno Dugnano 5
Bomber Siiimo 4
Niccolò 3
il Crociato Gialloblù 0

Ecco invece le partite che ho scelto per questo weekend:

La gara più scontata: AJACCIO – PSG = 2

Questa settimana mi trasferisco a casa dell’Argentino e pronostico la vittoria esterna dei simpaticoni. Fermo restando che amo la Corsica, terra meravigliosa in cui si mescolano perfettamente il mare e la montagna, purtroppo calcisticamente parlando la sproporzione di forze in campo è troppo ampia. Certamente Galtier, il tecnico parigino, guarderà anche alla Champions League con un turnover ragionato, ma la profondità della rosa parigina non teme nemmeno questo. 2 fisso e PSG ancora in testa.

La sorpresa della giornata: ROMA – NAPOLI = X (Risultato 1 – 1)

Se c’è un allenatore che ha la capacità di fermare le squadre avversarie con alchimie tattiche sorprendenti, questo è certamente José Mourinho. Quello delle sue squadre non è proprio un calcio spettacolare, ma sicuramente è redditizio e, nella singola partita, quando il portoghese la può preparare con tutta la settimana a disposizione, ha pochi eguali. Il Napoli gioca un calcio fantastico, è fisicamente scoppiettante e gli riesce praticamente tutto: quel che mi chiedo però è….può durare? Quanto ancora può giocare a questi ritmi, con questo livello di qualità? Se c’è una squadra che può fermare il Napoli in questo momento, forse è proprio la Roma. Fisicamente potente, rapida in contropiede, capace di raddoppiare in tutte le zone del campo, forte sulle palle inattive. Banco di prova importante per Spalletti ed i suoi, un punto per uno e tutti contenti.

A voi per i pronostici!

Che si gioca??

Le partite si susseguono senza sosta e l’Armata Brancaleone di nome Fiorentina gioca anche stasera! Poiché domani uscirà “Il buono, il brutto, il cattivo”, anticipo anche questa settimana l’uscita della rubrica più commentata del blog.

Salva il Molisano tiene la testa ma inizia a sentire il fiato sul collo degli inseguitori con Sandro il Bressesino che azzecca per la seconda settimana consecutiva la gara sorpresa, ma stavolta si supera pronosticando anche il 2-2! Grazie al +5 regalato dalla gara della Dacia Arena, Sandro vola ad insidiare la testa della classifica insieme al Lungo che centra il pareggio come anche il Pappagallone Reale ed il Crociato Giallblù che però, dopo l’Ajax, scivola anche sul Marsiglia di Tudor. Desolatamente solo all’ultimo posto il nostro Bomber Siiimo ancora a zero punti in classifica: ecco qui di seguito la classifica aggiornata in tempo reale dal Meneghino di Paderno Dugnano!

Salva il Molisano 13
Sandrino il Bressesino e Lungo 12
Joe il Pistoiese 9
Francesco il Meneghino Junior e Argentino Fiorentino ormai quasi Parigino 7
Il Pappagallone Reale 6
Carlo il Meneghino di Paderno Dugnano e Luchino il diavolo rossonero 4
Niccolò 2
il Crociato Gialloblù 1
Bomber Siiimo 0

Qui di seguito le gare del weekend da pronosticare:

La gara più scontata: NAPOLI – BOLOGNA = 1

In un weekend dove a giro per l’Europa ci sono tantissimi big match, per trovare una gara scontata resto in Serie A e gioco la capolista. Il Napoli uscito nuovamente vincente e dominante dalla Champions League, si trova davanti un Bologna che ha vinto una sola gara (indovinate con chi?) e viene dall’impresa di non riuscire a superare in casa nemmeno la disastrata Sampdoria. Spalletti ed i suoi ragazzi sembrano vivere in una nuvola in cui tutto riesce bene e gira al meglio. Che sia proprio Thiago Motta a fermare il momentum? Ci credo poco! 1 fisso.

La sorpresa della giornata: LIVERPOOL – MANCHESTER CITY = 2 (Risultato 1 – 3)

E proprio in Europa andiamo per la gara da pronosticare tutti insieme! Klopp contro Guardiola non è solamente una sfida tra due grandi tecnici, ma anche tra due stili di calcio. Uno fatto più di possesso palla, l’altro più di verticalità, uno più attento alla fase difensiva, l’altro più spettacolare, uno che ama i grandi attaccanti, l’altro che guarda più alla qualità dei giocatori perché tanto il centravanti è lo spazio….ah no! Non più! Anche il presunto inventore del gioco del calcio si è redento ed ha preso il più forte centravanti attuale sulla faccia della terra, il motivo principale per cui scelgo di giocare la vittoria esterna del City. Il Liverpool mi sembra una squadra che sta cercando piano piano di rinnovare il parco giocatori senza voler stravolgere gli equilibri ma al momento l’opera appare piuttosto deludente. Nuovi calciatori che stanno facendo più fatica del previsto o magari non sono al livello di chi li ha preceduti non permettono al momento a Klopp di essere al livello del City o del Liverpool delle ultime stagioni. Certamente Anfield proverà a fare la differenza anche in questa occasione, ma la qualità di palleggio del City unita al fenomeno Haaland lì davanti penso proprio avrà la meglio. Vittoria esterna del City e Reds definitivamente fuori dai giochi in Premier!

A voi per i pronostici!

Che si gioca??

Mamma mia quanto è antipatico questo!!! Tanto per cambiare, già dopo il primo giro di pronostici, parte la fuga Joe il Pistoiese che almeno lo scorso anno ci aveva fatto divertire un pò all’inizio…. La vittoria finale è ormai scontata, peccato (vediamo se le gufate funzionano)!!

Prima di vedere come sono andate le prime giocate ricordo a tutti coloro che ancora non lo hanno fatto di inviare i pronostici bonus! A proposito vi do una soffiata: anche se qualcuno, compreso il sottoscritto, ha giocato la Fiorentina vincente della Conference, ho paura non succeda! A parte questo, Joe inizia subito con un en-plein, mentre il Molisano, il Pappagallone ed il Meneghino Junior azzeccano il pronostico ma non il risultato di Lecce Monza. In diversi poi, partono addirittura con l’handicap per colpa di un Bayern Monaco pieno di riserve. Ecco dunque la prima classifica aggiornata come al solito dal Meneghino di Paderno Dugnano!

Joe il Pistoiese 6
Salva il Molisano, il Pappagallone Reale e Francesco il Meneghino Junior 4
Lungo, Carlo il Meneghino di Paderno Dugnano, Luchino il diavolo rossonero, Sandrino il Bressesino ed Alan 1
Niccolò, Bomber Siiimo, il Crociato Gialloblù, Argentino Fiorentino ormai quasi Parigino -1

Ecco le partite del weekend:

La gara più scontata: BARCELLONA – ELCHE = 1

La differenza di punti e posizioni di classifica permette di pensare ad una gara a senso unico. I catalani vengono dalla sconfitta di Monaco di Baviera dove Lewa ha fallito un paio di occasioni clamorose. Non vorrei essere nei panni dei difensori e del portiere dell’Elche. 1 fisso.

La sorpresa della giornata: MILAN – NAPOLI = 2 (Risultato 1 – 2)

Sinceramente se dovessi guardare alla squadra più forte, probabilmente propenderei per i rossoneri ma una volta tanto voglio andare contro la logica. Il Napoli di questo inizio campionato è probabilmente la squadra che gioca il miglior calcio e dunque lo voglio premiare: hanno operato benissimo sul mercato reinvestendo anche più di quanto hanno incassato (Rocco do you know?) acquistando calciatori perfetti per l’idea di calcio del Mister. Certo dovranno fare a meno di Oshimen ma anche il Milan sarà privo del calciatore più determinante della squadra, Leao: l’attaccante che spacca le difese avversarie e salta il diretto avversario senza troppe difficoltà. Il Napoli visto contro il Liverpool e non solo, è bravissimo a ripartire negli spazi grazie al gioco in verticale (Italiano do you know?) ed alla qualità degli esterni offensivi (Pradè do you know?). Insomma nonostante abbia l’allenatore più antipatico dell’universo, stavolta voto il gioco del Napoli contro la compattezza del Milan. Vittoria esterna e Napoli in vetta!

A voi per i pronostici!

Che si gioca??

Stavolta si riparte davvero! Con questo primo giro di pronostici, ricomincia la caccia a Joe il Pistoiese che nella ultime due stagioni ha vinto il gioco, dapprima con il Meneghino di Paderno Dugnano e poi in beata solitudine.

Come avevo già preannunciato, quest’anno abbiamo anche i fantastici Mondiali del Qatar, quindi non dimenticatevi i pronostici bonus sotto il precedente post oppure sotto questo. Considerando che gli impegni del blog quest’anno sono aumentati, vista la corsa europea dei viola, l’articolo verrà snellito evitando di descrivere quale sia la gara da non giocare nel weekend. Due cose prima di chiudere: innanzitutto il ringraziamento enorme per il Meneghino di Paderno Dugnano che anche quest’anno mi terrà l’aggiornamento settimanale della classifica, poi il benvenuto a due nuovi giocatori, il Pappagallone Reale Flavio Bardaro ed il Crociato gialloblu Gianluigi Crocetti!

Ecco le mie prime gare da giocare:

La gara più scontata: NAPOLI – SPEZIA = 1

Il Napoli visto contro il Liverpool è decisamente spaziale, mentre lo Spezia arrendevole visto contro le grandi è inguardabile. Al netto dell’infortunio di Oshimen che costringerà Spalletti a far giocare bomber Cholito, mi sembra che la differenza tra le due squadre sia decisamente troppa per essere colmata dalle fatiche di Champions League. Napoli che vola sulle ali dell’entusiasmo: 1 fisso.

La sorpresa della giornata: LECCE – MONZA = 1 (Risultato 2 – 1)

Visto che l’Argentino Fiorentino ormai quasi Parigino dice che vi faccio sempre giocare Inter e scoloriti di Torino, si parte con il botto! Due delle peggiori squadre della serie A che si ritrovano dopo 5 turni a lottare per non rimanere già troppo attardate nella lotta salvezza. La rosa del Monza farebbe pensare ad una possibile favorita, ma il Lecce ha già dimostrato di poter dare fastidio a tanti. Se fossimo nel girone di ritorno, penserei ad un pareggio scritto per muovere la classifica e per restare fedeli al motto “meglio due feriti che un morto”. Mi sembra però troppo presto per iniziare a fare i calcoli ed allora credo che le squadre di Baroni e Stroppa se la giocheranno. Nel Monza potrebbe debuttare l’ennesimo nuovo acquisto Izzo per cercare di blindare una difesa finora horror, mentre nel Lecce mancherà ancora una volta Strefezza. Nonostante questo, penso che il calore del “Via del Mare” e la voglia di far bene dei padroni di casa potrebbero far saltare la seconda panchina in Serie A. Vittoria interna e Stroppa appeso ad un filo!

A voi per i pronostici!