Che si gioca??

Dopo tempo immemore, Salva il Molisano è costretto a cedere la vetta a vantaggio del Lungo che, grazie al risultato esatto della Francia, scappa davanti a tutti.

C’è ben poco da festeggiare visto che a soli due punti, insegue una triade molto agguerrita: oltre a Salva, il Pappagallone che azzecca entrambi i pronostici ma non i risultati e Sandrino che invece registra un bel +5. Nella pancia della classifica, sembra arrancare Joe, il mago del Bottegone, che però sono certo tornerà presto a ruggire. Vediamo adesso la classifica aggiornata dal mitico Meneghino di Paderno Dugnano:

Lungo 45
Salva il Molisano, Sandrino il Bressesino e il Pappagallone Reale 43
Francesco il Meneghino Junior 40
Carlo il Meneghino di Paderno Dugnano 39
Joe il Pistoiese 37
Argentino Fiorentino ormai quasi Parigino 33
Bomber Siiimo 31
Niccolò e Andrea 25
Il Crociato Gialloblù 23
Luchino il diavolo rossonero 19

Andiamo adesso a pronosticare le finali prima di rilassarci un pò durante le vacanze. Ricordo che si pronostica il risultato al novantesimo minuto:

GARA 1 : MAROCCO – CROAZIA

La finale per il terzo e quarto si gioca domani, sabato, alle ore 16,00.

GARA 2: FRANCIA – ARGENTINA

La finale che decreterà la squadra campione del mondo si disputa invece domenica, sempre alle ore 16,00.

Sotto con i pronostici!

12 pensieri su “Che si gioca??

  1. Bressesino
    Marocco Croazia 1 a 1
    Francia Argentina 2 a 2

    Molisano
    Marocco Croazia 2 a 1
    Francia Argentina 1 a 2

    Francesco
    Marocco Croazia 1 a 0
    Francia Argentina 2 a 3

    Carlo
    Marocco Croazia 1 a 1
    Francia Argentina 0 a 1

    Luchino
    Marocco Croazia 2 a 2
    Francia Argentina 0 a 2

    "Mi piace"

  2. Salve a tutti.
    Eccomi qui con i postumi della bellissima serata.

    MAROCCO – CROAZIA 1-1

    FRANCIA – ARGENTINA 1-2

    Nella finalina, spero che poi alla fine vinca il Marocco.
    Per domenica è veramente una finale da tripla, però il bis dei francesi sarà veramente troppo.
    E poi Messi si meriterebbe questo successo.

    Un abbraccio a tutti.

    P. S. C’è solo il Bottegone 😁😁

    "Mi piace"

      • MAROCCO – CROAZIA 1 (2-1)
        La speranza è che Amrabat e compagni non abbiano finito la benzina nella splendida gara contro la Francia. Certo pensare che riescano a segnare due reti in 90 minuti sembra quasi impossibile, ma di miracoli ne abbiamo già visti altri.

        FRANCIA – ARGENTINA 2 (1-2)
        Lo spero per Nica, il nostro fratello argentino che vive a Parigi, lo spero per Messi che sta giocando un mondiale immenso con cui potrebbe coronare una carriera eccezionale, lo spero per Diego. Sono stato pochi giorni fa a Napoli ed ho provato brividi veri ai quartieri spagnoli. Vamos!

        "Mi piace"

  3. Ecco il Crociato Gialloblù
    Mah.. come al solito.. tiro a caso.. due finali poi.. bona.. boh, dico vittoria Croazia per 2-1 e vittoria Argentina.. sempre 2-1.. l’unica volta che ho pronosticato 2-0 (Francia-Inghilterra) è finita 2-1!!! 😱😱😱

    "Mi piace"

  4. Parto io visto che ho un quarto d’ora d’aria a lavoro.

    MAROCCO – CROAZIA 1 (1-0)
    Spero finisca così, con gli odiosi croati che arrivano quarti avendo vinto una partita su sette.
    Ripeto una partita su sette.

    FRANCIA – ARGENTINA 2 (2-3)
    Torneremo a esser campioni .. come nell’86. Ci spero per la scommessa perfezionata
    al ritorno da Moena con il Pichichi con il calendario alla mano, ci spero per Sammer
    che vive in Francia e non oso immaginare cosa potrebbe succedere, ci spero per i
    francesi per i quali non ho un briciolo di stima, ci spero perché il primo Mondiale
    senza Diego è giusto che vada all’Argentina.

    Un abbraccio a tutti

    "Mi piace"

  5. Marocco Croazia 1-0

    Francia Argentina 1-2

    Lo so, la Francia è nettamente la favorita. Ma abbiamo un sogno nel cuore, Messi diventa campione!

    “ ..quiero ganar la tercera, quiero ser campeón mundial … “

    "Mi piace"

      • Ieri, nel polleggio generale post partitella, nel ritiro della scaloneta, ho avuto la fortuna di parlare con Lionel Messi.
        Ecco cosa ci siamo detti:
        N: Ciao Lionel. Allora, domani come la vedi?
        M: Può succedere di tutto è una partita di calcio.
        N: Sarà la tua ultima partita in un mondiale, sorpassi Lothar Matthaus come record di presenze, che bilancio fai di questa esperienza?
        M: Mah… nel 2006 ero un pischello, ho sostituito Maxi contro a Serbia, ho dato quella palla a Crespo per il 6-0. Poi poco altro.
        Nel 2010 la pressione era altissima, Diego in panchina poi. La sconfitta contro la Germania la sogno ancora di notte. Non sono stato all’altezza, probabilmente.
        Nel 2014 ho fatto un grande mondiale, peccato per la finale. Il più grande rimpianto della mia vita.
        Nel 2018 annata strana. Yo soy un hombre d’équipe e quello non era un gruppo.
        Chiedete a Sanpaoli.
        Quella Francia era molto più forte di noi.
        Oggi so che è la mia ultima possibilità, l’ultimo treno. Se perderemo e mi vedrete in lacrime non pensate che io sia dispiaciuto. È una partita di calcio. Sono arrivato alla fine per giocare quella che conta di più. Darò tutto e saranno lacrime di gioia comunque vada.
        N: Leo un’ultima cosa, tu hai impostato la preparazione per arrivare al top in Qatar. Cosa dici a chi critica gli altri giocatori argentini che hanno fatto come te?
        M: (ride) Gli dico che forse da bambini non avevano il sogno di alzare questa coppa. Bambini nati in Argentina.
        N: Gracias pibe, sabes que nos volvimos a ilusionar, quiero ganar la tercera.
        M:Quiero ser campeón mundial.

        FRANCIA-ARGENTINA 0-1

        MAROCCO – CROAZIA 2-0

        E buon qatarro a tutti.

        "Mi piace"

    • Ieri, nel polleggio generale post partitella, nel ritiro della scaloneta, ho avuto la fortuna di parlare con Lionel Messi.
      Ecco cosa ci siamo detti:
      N: Ciao Lionel. Allora, domani come la vedi?
      M: Può succedere di tutto è una partita di calcio.
      N: Sarà la tua ultima partita in un mondiale, sorpassi Lothar Matthaus come record di presenze, che bilancio fai di questa esperienza?
      M: Mah… nel 2006 ero un pischello, ho sostituito Maxi contro a Serbia, ho dato quella palla a Crespo per il 6-0. Poi poco altro.
      Nel 2010 la pressione era altissima, Diego in panchina poi. La sconfitta contro la Germania la sogno ancora di notte. Non sono stato all’altezza, probabilmente.
      Nel 2014 ho fatto un grande mondiale, peccato per la finale. Il più grande rimpianto della mia vita.
      Nel 2018 annata strana. Yo soy un hombre d’équipe e quello non era un gruppo.
      Chiedete a Sanpaoli.
      Quella Francia era molto più forte di noi.
      Oggi so che è la mia ultima possibilità, l’ultimo treno. Se perderemo e mi vedrete in lacrime non pensate che io sia dispiaciuto. È una partita di calcio. Sono arrivato alla fine per giocare quella che conta di più. Darò tutto e saranno lacrime di gioia comunque vada.
      N: Leo un’ultima cosa, tu hai impostato la preparazione per arrivare al top in Qatar. Cosa dici a chi critica gli altri giocatori argentini che hanno fatto come te?
      M: (ride) Gli dico che forse da bambini non avevano il sogno di alzare questa coppa. Bambini nati in Argentina.
      N: Gracias pibe, sabes que nos volvimos a ilusionar, quiero ganar la tercera.
      M:Quiero ser campeón mundial.
      FRANCIA-ARGENTINA 0-1
      MAROCCO – CROAZIA 2-0
      E buon qatarro a tutti.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...