6 pensieri su “Nerazzurri che passano, nerazzurri che escono dalla Champions!

  1. Il problema principale dell’Inter di Conte in Europa a mio avviso è la difficoltà mentale nel gestire partite di un certo livello. Mi spiego meglio.
    L’Inter è l’unica squadra che ha perso entrambe le partite con il Real Madrid giocando con una timidezza mai vista, quasi come se il Real Madrid fosse ancora quello dei tempi di Butragueno e Hugo Sanchez e non quello di adesso che arranca un po’ contro chiunque.
    L’allenatore ha ovviamente le sue colpe, in certe partite la calma e la consapevolezza dei propri mezzi fanno la differenza, e la riprova è la finale di Europa League dello scorso anno quando invece di tenere tranquilli i ragazzi era il più nervoso di tutti.

    "Mi piace"

    • Giusta osservazione! Sembra quasi che in campo si senta l’assenza di qualche leader che possa prendere in mano la squadra anche quando Lukaku non fa partire i nerazzurri già avanti 1-0. Credo inoltre che Conte inizi a sentire la pressione di un cammino europeo disastroso nelle squadre di club. Ha fallito da ogni parte, e si parla di Juve, Chelsea ed Inter… Non della Longobarda… Con tutto il rispetto per Oronzo Cana’ ed il presidente Borlotti!

      "Mi piace"

  2. Per come la vedo io tutte le partite allenate da Conte dopo Atalanta – Inter dell’anno scorso sono di troppo e Spalletti alla fin fine non mi ha mai entusiasmato… D’altro canto gli svincolati che potrebbero andar bene chiederebbero uno stipendio top e davvero non se ne può più di strapagare gente per non vincere niente e giocare male. Cambiasso sarebbe un azzardo assurdo, ma hai visto mai… Per l’anno prossimo a me piacerebbe De Zerbi ma so già che a livello ambientale sarebbe davvero difficile da proporre, così come Sarri

    "Mi piace"

    • Io sarei per Cambiasso senza nemmeno pensarci. Un’intelligenza in campo come la sua può fare la differenza in panchina! Inoltre avrebbe la piazza dalla sua parte che lo aspetterebbe con pazienza. Altrimenti per l’anno prossimo sicuramente Sarri se non cambi in corsa… Ma quello lo volevo io a Firenze…. 🙂

      "Mi piace"

  3. Al 70esimo e sei stato un visionario, era tutto già tremendamente chiaro dopo 5 minuti del secondo tempo. Una squadra prigioniera del suo allenatore, un allenatore con lacune evidenti e idee tattiche limitate, con l’aggravante dell’arroganza e del cercare sempre alibi nonostante il più delle volte siano lampanti le sue scelte errate. Se ne potrebbero aggiungere ancora molte di cose, ma non si può non sottolineare la responsabilità della società di avergli dato carta bianca nel mercato, nei rapporti con la stampa e nella gestione della rosa, situazionei che pesano come macigni e forse sono ancora più gravi.

    "Mi piace"

    • Hai proprio ragione Carlo, la società è sempre la maggiore indiziata. Conte non aveva mai avuto tutto questo potere nelle altre società in cui è stato e probabilmente non lo merita nemmeno. Squadra piatta, anonima, senza mai un cambio di ritmo, senza quel fuoco dentro che tutte le sue squadre normalmente hanno. E se richiamassero Spalletti che già pagano?

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...