Il buono, il brutto, il cattivo

UDINESE – FIORENTINA = 1 – 0

Se prima o poi doveva arrivare la prima sconfitta stagionale, la Fiorentina ha scelto il modo peggiore per subirla. La squadra viola ha giocato una partita senza nerbo, senza idee, senza grinta, senza gioco, una delle peggiori partite della gestione di Vincenzo Italiano. Al netto degli errori individuali e delle prestazioni insufficienti della quasi totalità dei calciatori in campo, anche il mister ci ha messo decisamente del suo. Dalla formazione iniziale, con gli ennesimi 9 cambi rispetto alla formazione di domenica scorsa, alle gestione delle sostituzione in corso d’opera, fino all’assenza completa di un’alternativa di gioco e di calciatori rispetto al piano iniziale di gara. Dopo la sconfitta di Udine, restano i numeri e quelli solitamente non mentono e sono decisamente impietosi: 5 punti in 4 gare in campionato, zero reti nelle ultime 4 partite e la Juventus alle porte. Serve altro, oltre ad un calciomercato assolutamente incompleto, per far suonare il campanello d’allarme?

IL BUONO

  • Terracciano: il fatto che la Fiorentina abbia perso ad Udine e gli unici due da salvare siano il portiere ed un attaccante che fino ad un mese fa non volevo vedere nemmeno in foto, dà la giusta dimensione della prova sconcertante dei ragazzi di Vincenzo Italiano. San Pietro, senza dover ricorrere ai miracoli olandesi, si dimostra ancora una volta un estremo difensore affidabile e di qualità e stavolta aiuta la squadra con una dote fondamentale contro le squadre che fanno tanto contropiede come l’Udinese: accorcia il campo. Deulofeu e Beto infatti, ripartono spesso alle spalle dei difensori o lanciano gli esterni oltre i terzini, ma Terracciano non si fà mai trovare impreparato uscendo in presa bassa o alta. Ennesima prova superata.
  • Kouamè: ripreso dalla cassetta dagli attrezzi vecchi inutilizzati, l’ex Genoa dimostra ancora una volta di avere voglia di dare finalmente un senso all’avventura in viola. Unico a puntare l’uomo, spesso riuscendo a saltarlo, arriva sul fondo diverse volte riuscendo anche a mettere in mezzo palloni interessanti sui quali però nè Cabral (il confronto con Beto è stato ingeneroso), né Saponara (chi??) si fanno trovare pronti. Professionista esemplare, dimostra attaccamento ma…. non è diventato Joaquin eh!!!!

IL BRUTTO

  • Venuti: per scherzare spesso dalla Fiesole ricordo a Venuti che non basta essere tifoso viola per giocare in serie A altrimenti la Fiorentina giocherebbe sempre in superiorità numerica. Ecco, dopo il clamoroso errore contro il Twente che nessuno ricorda solo perché non ci ha fatto subire rete, ieri ci riprova e stavolta ci riesce. La topica è grossolana, ma ciò che mi disturba di più è la sceneggiata di Venuti per mimare un fallo che potrebbe essere fischiato su di un campo da basket, non su quello da calcio. Considerando le non eccelse doti tecniche di Lollo (e gli ho voluto bene) ed il fisico che non regala falcate da quattrocentista, possiamo almeno metterci attenzione e grinta? Oppure è chiedere troppo al grande cuore viola che ieri addirittura indossava la fascia in quella maledetta Udine? A proposito, ma almeno contro l’Udinese non potrebbe tornare la fascia di Astori? Comunque Lollo, se tu vieni in Parterre, una birra ti si paga!
  • Martinez Quarta: gli errori del difensore argentino iniziano ad essere davvero troppi. Dopo 5 minuti rischia di far andare sotto la propria squadra con una disattenzione da calcio amatoriale. Inizio poi a pensare che la struttura fisica di Quarta non sia così adatta al calcio italiano: viene quasi sempre sovrastato fisicamente dall’attaccante che deve marcare, come stavolta Beto, e non riesce a sopperire a questa difficoltà con altre armi. Non cerca l’anticipo, non cerca il contatto fisico, usa male le mani ed il posizionamento del corpo. Talvolta abbiamo giustificato l’argentino perché veniva schierato sul centrosinistra pur essendo un destro, ma anche con Igor la figura rimediata è stata desolante. Sicuri manchi solamente un centrale difensivo e non due?
  • Italiano: Ho sinceramente pensato di dedicare tutta la rubrica alle scelte del mister, ma poi mi sono accorto che forse questo avrebbe accresciuto l’ego già smisurato del tecnico siciliano. Non discuto l’esigenza del turnover in una stagione così compressa, ma continuare a ruotare 9 calciatori per volta non aiuta certamente la conoscenza e gli automatismi della squadra. Scendendo poi nello specifico di queste scelte, la formazione di ieri è stata veramente incredibile! Venuti e Terzic insieme senza la colonna Milenkovic in mezzo, tre mancini…. ripeto tre mancini in mezzo al campo e due esterni offensivi come Saponara (chi??) e Kouamè. Era sinceramente difficile fare peggio, ma Italiano ci è riuscito nella gestione della gara. Dopo un primo tempo talmente brutto da creare imbarazzo ad ogni singolo tifoso viola, la panchina ha deciso di non effettuare alcuna sostituzione all’intervallo!!! Una roba incredibile!!! Forse perché poi quando sono stati fatti, la toppa è stata quasi peggio del buco: Benassi a destra in difesa (ma perché non schierarlo tra i tre centrocampisti visto che avevamo solo sinistri?), Ikoné terzo centrocampista (forse perché è mancino anche lui) e Jovic non insieme a Cabral ma al suo posto….uno scenario desolante. Faccio poi umilmente una domanda: ma Bianco cosa lo abbiamo tenuto a fare? Se nemmeno ieri, nel grigiore più assoluto, può fare almeno un quarto d’ora perché non lo mandiamo a giocare? Avrebbe fatto peggio di Benassi da esterno destro difensivo, ruolo tra l’altro già ricoperto per gran parte del ritiro di Moena? Sarebbe stato più invisibile di Ikoné in mezzo al campo? Finora le chiacchiere, adesso voglio ripetere i numeri: 5 punti in 4 partite di campionato, senza reti nelle ultime 4 gare giocate…..Miste che vogliamo fare? Abbiamo qualche alternativa in mente per rendere la squadra meno prevedibile?

A voi per i commenti: a presto!!

9 pensieri su “Il buono, il brutto, il cattivo

  1. Se non altro la partita di ieri dovrebbe aver insegnato qualcosa: non abbiamo 25 titolari che possono ruotare serenamente ma a malapena riusciamo a trovarne 11 per fare una squadra dignitosa. Gente come Venuti, Mandragora Terzic, Maleh, Ikonè, Cabral, Saponara (oramai un ex giocatore) sono solo dei rincalzi a cui attingere in caso di emergenza, da loro ti puoi aspettare solamente il giusto. Certo se le metti tutti assieme si spiega la prestazione di Udine. E’ ingeneroso prendersela con Quarta autore di una gara al pari di quella di Igor, certo non è un fenomeno ma la difesa centrale nel suo assieme non ha demeritato. Quello che manca, al netto della linea offensiva che merita un commento a parte, è la qualità in mezzo al campo dove non c’è nessuno che verticalizza, trova i varchi per le imbucate, tira in porta o prova a saltare l’uomo. Torreira ha lasciato un vuoto enorme non colmato neanche da Amrabat (il migliore della Fiore attualmente), forse Barak quando avrà capito dove è capitato? Lo scopriremo solo vivendo.

    "Mi piace"

    • Ciao Roberto, grazie per il tuo contributo! Sono assolutamente d’accordo nell’affermare che abbiamo una rosa corta ed io mercato chiuso oggi non ha certo aiutato numericamente il mister. Relativamente poi al discorso Quarta, la mia analisi poggia su una serie di errori di cui quello di Udine è solamente l’ultimo! Il centrocampo è purtroppo l’anello debole, al pari degli esterni, anche perché non abbiamo alcuna alternativa al gioco che lo scorso anno ci ha portato in Europa. Ormai purtroppo ci conoscono e questo è un problema. Alla prossima!

      "Mi piace"

  2. Condivido ogni singolo lemma di quanto scritto. Avrei una domanda (che non è una provocazione) per tutti coloro che hanno più memoria di me, e ce ne sono tanti sul blog : quante volte in 50 partite con Italiano in panchina a fine partita abbiamo fatto una considerazione del tipo “grazie ai cambi la squadra è cambiata da così a così” ? Perché io sinceramente non ne ricordo una che sia una.
    Grazie a chi mi vorrà rispondere, adesso testa alla Juve.

    "Mi piace"

      • Ciao Lungo. Secondo me la Fiorentina B non è superiore all’Udinese che in questo momento è in salute.
        Tecnico e giocatori ne erano consapevoli e sono entrati in campo cercando il pari, che senza la papera di Lollo si sarebbe ottenuto. Per me conta sabato, quella non sarà una partita, è LA partita

        "Mi piace"

        • Concordo sul fatto che la seconda squadra nostra non sia superiore all’Udinese ma siamo sicuri che la si debba continuare a ragionare solo in funzione della partita con quelli a strisce? Io credo che con una formazione meno raffazzonata si sarebbe potuto vincere anche ad Udine. Se vogliamo rimanere attaccati al treno Europa, era quella la partita da vincere…quella di Sabato si prepara da sola e dobbiamo mettere in conto che possa andare male!

          "Mi piace"

    • Caro Bomber Siiimo, secondo me Italiano ha ritardato i cambi nella consapevolezza che le energie e le capacità di cui disponeva in panchina non erano in grado di cambiare l’inerzia della gara. E infatti Amrabat è entrato in campo solo per fare a botte col primo che gli passava accanto 😄

      "Mi piace"

      • Caro Ugo leggo sempre con piacere le tue considerazioni che spesso mi trovano concorde con te. Credo che uno dei limiti principali del Mister sia lo staff, che non è assolutamente nelle condizioni di colmare le lacune evidenti che accadono nella lettura del match a gara in corso. Uno dei motivi legati alla possibile partenza di Italiano se non ricordo male era legato proprio a questo, la società voleva imporre altri collaboratori, lui voleva continuare con il figlio di Niccolini e quello di Firicano (potrei sbagliarmi sui nomi ma credo che il concetto sia chiaro). Alla fine ha vinto il Mister, ma probabilmente abbiamo perso noi.
        Chiudo con un’altra domanda e poi mi metto zitto : riparte la rubrica “Che si gioca ?” o gli impegni sono troppi e non ce la facciamo ?
        Grazie e SFV

        "Mi piace"

        • Grazie Bomber! Non so se il figlio di Firicano collabori con Italiano, quello di Niccolini invece è il suo secondo!
          La rubrica “Che si gioca?” inizia la prossima settimana! Volevo aspettare chiudesse il mercato e si giocasse con la Juve….:)

          "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...